Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , lun 24/06/2024

Scroll to top

Top

GIBERTONI (M5S): “AIUTI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA DEI LAVORATORI”

GIBERTONI (M5S): “AIUTI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA DEI LAVORATORI”
L'occasione Annunci

(Bologna, 14/03/2020) – Il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro in relazione all’epidemia da coronavirus è al centro di un’interrogazione presentata in Regione da Giulia Gibertoni (M5s), che sollecita, in particolare, misure di aiuto ai datori di lavoro per reperire i dispositivi di sicurezza individuale necessari ai lavoratori.

Secondo la consigliera, si dovrebbe partire dalla mappatura dei settori produttivi più strategici e vitali per l’economia regionale, al fine di attivare interventi straordinari di sanificazione in caso di problemi che potrebbero portare alla chiusura di attività. Riguardo, invece, alle produzioni non strategiche, la pentastellata invita a effettuare controlli e ispezioni in forza dei quali indurre alla chiusura le aziende non in grado di rispettare l’autoregolamentazione imposta dalle prescrizioni del governo.

Per questi motivi Giulia Gibertoni chiede alla Giunta “se non ritenga opportuno provvedere, tramite i servizi competenti delle Ausl, controlli straordinari su tutto il sistema produttivo regionale, in particolare laddove arrivino segnalazioni di attività lavorative non in grado di garantire un’adeguata protezione ai lavoratori; se non ritenga opportuno aiutare i datori di lavoro a reperire i dispositivi di sicurezza individuale necessari ai lavoratori a prestare con sicurezza la propria prestazione lavorativa, riducendo i rischi da contagio in particolare in quei settori che lavorano con il pubblico, quali, ad esempio, taxisti e autisti di mezzi a noleggio con conducente e personale delle banche e delle poste. Personale- sottolinea l’esponente 5 stelle- che deve indossare mascherina e guanti ed eseguire sanificazioni frequenti dei luoghi di lavoro, ma che ha difficoltà a reperire sia i dispositivi di sicurezza individuale che i prodotti per la sanificazione”.