Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , dom 24/06/2018

Scroll to top

Top

UN LIBRO-GUIDA SULL’ANTICA VIA VANDELLI

UN LIBRO-GUIDA SULL’ANTICA VIA VANDELLI
L'occasione Annunci

(Modena, 31/05/2018) – Centoquarantacinque chilometri di strada che passa due alti valichi oltre i 1600 metri e collega due città, Modena e Massa, attraverso piccoli paesi, campagne assediate dal cemento, foreste silenziose, valli inospitali e incontri illuminanti: ecco la Via Vandelli, la più leggendaria delle strade del Ducato Estense, anzi, la madre di tutte le strade moderne.
La nuova guida-racconto interattiva di Giulio Ferrari (nella foto) accompagna i viandanti tra gli Appennini e le Alpi Apuane attraverso boschi, prati, calanchi e passi montani, seguendo il percorso originale della strada disegnata nel 1739 da Domenico Vandelli per il Duca Estense Francesco III: un percorso che l’Autore ha ricostruito negli archivi storici e che ha preparato con meticolosi sopralluoghi.
Accanto al diario delle otto tappe compiute nel giugno del 2017, arricchito da foto, disegni e carte, si trovano pratiche informazioni per l’escursionista con mappe e suggerimenti turistici, oltre a collegamenti interattivi per scaricare i tracciati delle tappe e collegarsi ai siti delle principali attrazioni che si incontrano lungo il percorso.
La Via Vandelli è impressa nella memoria e nella fantasia di tutti coloro che abitano il territorio estense, dalla pianura al Frignano, dalla Garfagnana alle Apuane, fino al mar Tirreno: è un’antica strada pronta a diventare un nuovo cammino.