Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , lun 16/12/2019

Scroll to top

Top

SASSUOLO: SUCCESSO NEGLI STATES PER ALICE NICOLINI

SASSUOLO: SUCCESSO NEGLI STATES PER ALICE NICOLINI
L'occasione Annunci

(Sassuolo, 29/08/2019) – A metà agosto si è concluso con una standing ovation tributata da professionisti del mondo del cinema americano, lo stage della sassolese Alice Nicolini all’Academy of Motion Picture Arts and Sciences di Los Angeles, l’istituto più prestigioso per il cinema.
Alice, 21 anni, aspirante regista e studente alla New York Film Academy, era stata selezionata, a giugno, tra oltre 10.000 aspiranti per un programma intensivo all’Academy degli Oscar, tra lezioni ed esperienze sul set con produttori, registi, costumisti delle principali case di produzione cinematografica. Inoltre era stata scelta, insieme ad altri quattro studenti ritenuti particolarmente talentuosi, per il corso di production designer, ossia progettista di produzione, una figura chiave nella creazione di un film, perché deve scegliere lo stile per raccontare visivamente la storia, grazie al quale potrà essere seguita per quasi un anno in affiancamento da un tutor, membro dell’Academy.
“Il venerdì prima della consegna dei diplomi – racconta Alice, ancora emozionata – hanno fatto vedere i nostri progetti finali ai membri dell’Accademia, professionisti nell’industria del cinema – racconta – per avere un loro feedback. Il mio lavoro ha ricevuto una standing ovation che mi ha davvero commossa ed è stato definito il più completo e professionale di tutti… è stato meraviglioso.”
Alice ha anche ricevuto anche una mail privata di apprezzamento e incoraggiamento da parte della production designer australiana Felicity Abbott, che ha anche condiviso il parere molto favorevole sul suo lavoro del regista statunitense Richard Crudo.
“Ottenere questo tipo di apprezzamento da i grandi del cinema mi ha fatto capire che mi sto davvero avvicinando al mio traguardo”.
Il 10 agosto i 118 studenti di Academy Gold sono stati chiamati a ritirare il diploma da Randy Haberkamp, il direttore del programma e Bettina Fisher, direttrice delle iniziative educative dell’Accademia. Presente in sala l’attrice Mira Sorvino e diversi personaggi influenti del mondo del cinema che al termine hanno salutato i diplomati. Anche Rami Malek, vincitore dell’Oscar come migliore attore protagonista 2019 per Bohemian Rhapsody, ha mandato un messaggio di congratulazioni ai ragazzi.
“Il diploma è solo l’inizio – spiega Alice – perché da questo momento sono ufficialmente parte della famiglia dell’Accademia e come tale parteciperò agli eventi e alle numerose occasioni di incontro e formazione. A settembre poi partirà la seconda fase di Academy Gold, mi verrà assegnato un mentore che per un anno intero mi guiderà nel mondo del lavoro e mi aiuterà a farmi strada. Inoltre potrò portare il mio progetto di film agli Oscar studenteschi del prossimo anno…insomma, un altro passo in più”.
Nel frattempo Alice sta anche terminando la post-produzione del suo cortometraggio titolo ‘Termination’, racconto fantasy a tinte noir, ambientato nella Londra del XIX secolo, scelto dalla sua università per partecipare a diversi concorsi cinematografici, tra cui il Festival di Cannes. La storia racconta di un prototipo di umano difettoso che deve convincere il suo riluttante creatore a terminarla.
Ma la cifra necessaria per concludere l’opera è alta, circa 8.000 euro. Per aiutare Alice a concludere il suo film è stata creata una raccolta fondi sulla piattaforma BuonaCausa.org, nella sezione ‘Giovani’ (https://buonacausa.org/cause/aiutiamo-alice-a-terminare-il-suo-film), accessibile a tutti con donazioni tramite bonifico bancario o carta di credito.
A chi contribuirà con una cifra di 500 euro e oltre, Alice offre la possibilità di apparire come produttore nei titoli del cortometraggio.