Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , mar 11/12/2018

Scroll to top

Top

SAN FELICE S/P: LAUREA HONORIS CAUSA PER MARINO GOLINELLI

SAN FELICE S/P: LAUREA HONORIS CAUSA PER MARINO GOLINELLI
L'occasione Annunci

(San Felice sul Panaro, 23/05/2018) – Nel 30° della nascita di Fondazione Golinelli, un’istituzione privata che si pone l’obiettivo di promuovere l’educazione e la formazione, di diffondere la cultura, di favorire la crescita intellettuale, responsabile ed etica dei giovani, Unimore attribuirà al suo promotore, l’imprenditore e filantropo bolognese di origini modenesi, Marino Golinelli, la laurea magistrale Honoris causa in Biotecnologie mediche.
La solenne cerimonia si terrà martedì 5 giugno nell’Aula 1.3 del Dipartimento di Scienze della Vita (via Campi 103) a Modena alla presenza di autorità accademiche e civili.
La decisione degli organi accademici dell’Ateneo (Consiglio di Dipartimento e Senato Accademico) ha ricevuto l’approvazione da parte del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Sen. Valeria Fedeli lo scorso 12 aprile 2018.
Marino Golinelli sarà la prima personalità a ricevere la laurea honoris causa in Biotecnologie mediche da parte di Unimore.
Marino Golinelli nasce a San Felice sul Panaro (Modena) l’11 ottobre 1920. Nel 1943 si laurea in Farmacia all’Università di Bologna. Il 24 gennaio 1948 rileva un piccolo laboratorio a Bologna e intraprende un’attività indipendente per la produzione di farmaci. Fonda Biochimici A.L.F.A., poi Alfa Wasserman, colosso dell’industria farmaceutica; nel 2015 si fonde con il ramo italiano di Sigma-Tau, dando vita ad Alfasigma, di cui è presidente onorario.
Nel 1988 nasce a Bologna la Fondazione che porta il suo nome, con l’obiettivo di promuovere l’educazione e la formazione, di diffondere la cultura, di favorire la crescita intellettuale, responsabile ed etica dei giovani. Oggi Fondazione Golinelli è l’unico esempio italiano di fondazione privata ispirata al modello delle grandi fondazioni filantropiche americane. Grazie a un importante intervento di riqualificazione urbana, nel 2015 realizza Opificio Golinelli, nel 2017 il Centro Arti e Scienze Golinelli, mentre nel 2018 è in corso la costruzione dell’Incubatore per nuove realtà imprenditoriali.
Nel 2001 riceve la laurea honoris causa in Conservazione dei Beni culturali dall’Alma Mater, nel 2010 viene insignito del Nettuno d’Oro da parte del Comune di Bologna. Nel 2018 riceve la laurea honoris causa in Biotecnologie Mediche dall’Università di Modena e Reggio Emilia. Golinelli è oggi fondatore e presidente onorario di Fondazione Golinelli, nella quale ha investito oltre 80 milioni di euro, realizzando una vera e propria cittadella della conoscenza e della cultura.