Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , mar 25/09/2018

Scroll to top

Top

MODENA: TORNANO I BURATTINI IN MEMORIA DI ALEX

MODENA: TORNANO I BURATTINI IN MEMORIA DI ALEX
L'occasione Annunci

(Modena, 08/06/2018) – Modenesi e bolognesi per il terzo anno insieme nel ricordo di un amico che non c’è più, Alex, che condivideva con loro la passione per l’arte in cui sono maestri: il teatro dei burattini della tradizione emiliana. Un amico, Alessandro “Alex” Barberini, burattinaio modenese scomparso nel novembre del 2014, convinto come lo sono i suoi colleghi che l’arte di raccontare storie con le “teste di legno” possa fare del bene anche al di là della sua capacità di fare sorridere adulti e bambini.
Per questo i burattinai di Modena e Bologna si riuniscono per dar vita alla terza edizione di “In baracca con Alex” nel weekend di sabato 9 e domenica 10 giugno, dalle 17 alle 23 circa, ai Giardini Ducali di Modena in corso Canalgrande.
L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Modena e in collaborazione con Arci, è stata presentata mercoledì 6 giugno a Palazzo Comunale da Gianpietro Cavazza, vicesindaco di Modena e assessore alla Cultura, e da Elisabetta Della Casa dei “Burattini della Commedia”, e Stefania Galliani, moglie di Alex Barberini.
“I burattini hanno da noi una grande tradizione– ha sottolineato Cavazza – e chi organizza e partecipa a questa iniziativa va ringraziato prima di tutto per la capacità di tenerla viva e attuale. E aggiungono il merito di esprimere concretamente quel valore della cultura che ne fa un elemento fondamentale dello stare insieme. Perché i burattini fanno ridere, sviluppano la fantasia e possono aiutare a stare meglio”.
Sabato e domenica sono in programma spettacoli di teatro di burattini (la “baracca” è il classico teatrino) messi in scena da Romano Danielli, Mattia Zecchi, Compagnia Fuori Porta, Moreno Pigoni, Riccardo Pazzaglia, Sara Goldoni e i burattini dell’Ocarina bianca, laboratori per bambini a cura di Arci Modena e domenica dalle 18,30 la Compagnia Nani Rossi con “Nani Rossi Show”. Si tratta di uno spettacolo unico, il meglio di un repertorio di virtuosismo acrobatico e giocolieristico eseguito con leggerezza e spirito comico infallibile ed elegante.
A chiudere, lo spettacolo che vede impegnati tutti insieme in una grande baracca i burattinai di Modena e di Bologna e il resoconto delle attività svolte al reparto di Pediatria e Oncologia Pediatrica del Policlinico di Modena rese possibili proprio grazie alla raccolta fondi della precedente edizione, attività che grazie alla collaborazione e al lavoro svolto insieme alle insegnanti dello Spazio Incontro e del Policlinico e al professor Lorenzo Iughetti, hanno visto la presenza da novembre a maggio di esperti quali Monica Morini di teatro dell’Orsa, Pina Irace, Moreno Pigoni e la realizzazione di una baracca permanente e di una serie di burattini (costruiti dall’artista modenese Sara Goldoni) a disposizione dei bambini ricoverati e delle insegnanti.
Come per la passata edizione anche quest’anno tutte le attività sono ad offerta libera, il ricavato verrà utilizzato a sostegno del progetto “Help me” che prevede la realizzazione di uno spazio terapeutico e professionale dove affrontare i temi della violenza e dell’aggressività.
Informazioni al tel. 347 4910867; sul web (www.iburattinidellacommedia.it); sui social network alla pagina facebook “in baracca con Alex”