Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , lun 16/09/2019

Scroll to top

Top

MODENA: SABATO 31/8 VISITE GRATUITE ALLA GHIRLANDINA

MODENA: SABATO 31/8 VISITE GRATUITE ALLA GHIRLANDINA
L'occasione Annunci

(Modena, 29/08/2019) – San Geminiano e i Geminiani. La comunità modenese intorno al suo santo e alla sua Torre”. È il tema della visita guidata gratuita (previo pagamento del biglietto d’ingresso alla Ghirlandina o del biglietto unico per il Sito Unesco) in programma sabato 31 agosto sulla torre simbolo di Modena nel sito Unesco di piazza Grande patrimonio dell’Umanità, e all’esterno del Duomo romanico.
La prenotazione è obbligatoria (via mail a torreghirlandina@comune.modena.it). La visita inizia alle 18.30, con ritrovo alla biglietteria della torre alle 18.15 per acquistare i biglietti. Ad accompagnare i partecipanti sarà una guida di Archeosistemi che narrerà il rapporto strettissimo che i modenesi intrattengono col santo protettore e con la Torre, collocata da sempre al centro del tessuto urbano e delle funzioni civiche e religiose cittadine.
Nel percorso si illustrerà la storia di San Geminiano (vissuto nel IV secolo d. C. e sepolto nella cripta del Duomo) e si racconteranno alcuni miracoli a lui attribuiti. Ci si soffermerà sui principali tratti della sua vita partendo dai rilievi scolpiti sul lato meridionale della Cattedrale, e dalle formelle che li ritraggono, nell’architrave della “Porta dei Principi” e nella lastra marmorea di Agostino di Duccio. La figura del Patrono della Comunità di Modena è incisiva nella fede cittadina fin dai primi anni dopo la sua morte e il cantiere del Duomo ne dimostra la valenza. Partecipare comporta il pagamento dell’ingresso alla torre (3 euro, ridotto 2 per studenti dai 6 ai 26 anni, over 65, gruppi di almeno 10 persone; gratuito per guide, giornalisti, insegnanti che accompagnano classi, disabili e accompagnatori). Oppure si può accedere con il biglietto Unico Unesco a 6 euro, che include anche la visita alle Sale Storiche di Palazzo Comunale, ai Musei del Duomo, e la visita guidata all’acetaia comunale (attiva, previa iscrizione allo Iat, venerdì pomeriggio, sabato e festivi mattina e pomeriggio). Il biglietto ha validità illimitata.