Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , mar 25/09/2018

Scroll to top

Top

MODENA NERD: TRA MUSICA, FUMETTI E VIDEOGIOCHI

MODENA NERD: TRA MUSICA, FUMETTI E VIDEOGIOCHI
L'occasione Annunci

(Modena, 11/09/2018) – Sedersi e provare i videogames del momento. Rivivere quelli che hanno segnato la nostra adolescenza. Sfidarsi joypad alla mano in arena interattiva con commentatori, pubblico, premi in palio. Ballare e divertirsi sulle note dei Gem Boy. Cantare a squarciagola con la regina delle sigle dei cartoni animati Cristina D’Avena. Assistere ai talk degli youtuber più amati dalla rete e agli spettacolari incontri dei lottatori di wrestling. Imparare a disegnare seguendo le tecniche dei fumettisti più famosi, a costruire imitando l’ingegno dei Re dei mattoncini, a difendersi sul web dagli haters e dai troll.
Tutto questo è Modena Nerd. Tutto questo (e molto altro) andrà in scena a ModenaFiere il 15 e 16 settembre. I visitatori potranno godere una terza edizione ancora più ricca di eventi, spazi, appuntamenti. Adulti e bambini, maratoneti di videogames o divoratori di fumetti, esperti e neofiti, grandi appassionati o semplici curiosi, non fa alcuna differenza: Modena Nerd promette di stupire e coinvolgere tutti partendo dal presupposto che, assicurano gli organizzatori, “c’è un pizzico di nerd in ciascuno di noi”.
Dopo i numeri record del debutto nel 2016 (14 mila visitatori) e dell’anno scorso (19 mila), la terza edizione di Modena Nerd – organizzata da ModenaFiere con il patrocinio del Comune di Modena e le sponsorizzazioni di Conad e BPER Banca – punta a superare quota 20 mila accessi con un programma ancora più ricco, consultabile sul sito www.modenanerd.it. I principali settori tematici del festival saranno anche quest’anno videogames, fumetti e youtuber: una celebrazione della cultura geek a tutto tondo con un fittissimo calendario di spettacoli, laboratori, dibattiti e straordinari show musicali. Sabato 15 settembre saliranno sul palco i Gem Boy (nella foto), band bolognese icona del rock demenziale che si esibirà con uno spettacolo inedito, una sorta di viaggio nel mondo dei cartoon e della tv italiana in cui Carletto e compagni condivideranno il palco con le grandi voci delle sigle e del doppiaggio: Pietro Ubaldi (voce di Doraemon e Taz), Monica Ward (alias Lisa Simpson), Clara Serina (Frontwoman de “I cavalieri del Re” a cui si devono brani come Lady Oscar e Yattaman), Douglas Meakin (fondatore dei Superbots e dei Rocking Horse). Domenica sarà invece il giorno della voce regina dei cartoni animati: Cristina D’Avena si esibirà alle 17:00 e successivamente sarà a disposizione dei fan per foto e autografi.