Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , dom 25/08/2019

Scroll to top

Top

MODENA: ESONERATO L’ALLENATORE IN TESTA ALLA CLASSIFICA

MODENA: ESONERATO L’ALLENATORE IN TESTA ALLA CLASSIFICA
L'occasione Annunci

(Modena, 11/01/2019) – Con una mossa all’apparenza illogica, e in contraddizione con quanto affermato soltanto un giorno prima dal presidente Salerno in un programma televisivo, il Modena F.C. ha deciso di sollevare dall’ incarico l’allenatore Luigi Apolloni (che viene cacciato nonostante il primo posto in classifica) e il viceallenatore Massimo Nardecchia. La conduzione tecnica della prima squadra è stata affidata ad Alberto Bollini, tecnico di Poggio Rusco (MN) con alle spalle una lunga carriera come allenatore e dirigente calcistico, cominciata a livello professionistico proprio a Modena. Bollini infatti ha allenato nelle giovanili dei gialli per 3 stagioni negli anni ‘90, e ha condotto la prima squadra in Serie C1 nelle stagioni 96-97 e 97-98, per alcune gare. In seguito ha guidato la Primavera della Lazio per 4 stagioni, vincendo lo scudetto di categoria nel 2001. Dopo aver allenato l’Igea Virtus (Serie C2) e la Valenzana (Serie C2), il trainer mantovano ha guidato le squadre Primavera di Sampdoria, Fiorentina e ancora Lazio, per poi diventare vice-allenatore di Edy Reja alla guida dei biancocelesti in Serie A. Successivamente ha allenato il Lecce (C), l’Atalanta (A) di nuovo come vice allenatore di Reja, e la Salernitana (B). Insieme a lui torna in gialloblù il viceallenatore Christian Ferrante, che ha già lavorato nel Modena in passato come collaboratore tecnico della formazione Primavera; completerà lo staff tecnico nel quale sono confermati il preparatore dei portieri Antonio Razzano e il preparatore atletico Massimo Poli.