Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , mar 19/11/2019

Scroll to top

Top

MODENA: AL VIA IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE BANDE

MODENA: AL VIA IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE BANDE
L'occasione Annunci

(Modena, 04/07/2019) – Ritorna a Modena il Festival “Quando la banda passò… – World Bands Challenge” dedicato all’arte della “Marching Music”, che nel 2019 è all’edizione numero 26. Dal 4 al 6 luglio, infatti, tornano a riempirsi dei colori e delle note festose delle bande musicali in marcia, vie, piazze e altri spazi di Modena e provincia, tra cu il Mef giovedì 4 alle 18, lo Stadio di San Felice venerdì 5 alle 21, il centro storico di Modena e il Campo scuola di via Piazza, stadio dell’Atletica modenese, che ospiterà il grande challenge show finale in programma sabato 6 luglio dalle 21. Tutto avrà invece inizio in una location prestigiosa a livello internazionale come il Mef Museo Enzo Ferrari di Modena in via Paolo Ferrari, dove giovedì 4 luglio alle 18.30 nel piazzale si svolgerà a ingresso libero una Anteprima “in rosa”, cioè tutta al femminile, con la straordinaria partecipazione del gruppo artistico “Kilgore Rangerettes” (Texas, USA) e delle affascinanti percussioniste “Crazy Drummers” provenienti da Odessa, in Ucraina.

All’edizione 2019 di “Quando la banda passò… – World Bands Challenge” sono attesi almeno otto gruppi nazionali e internazionali e oltre 450 musicisti e color guards in rappresentanza di sei diverse nazioni (Usa, Ucraina, Italia, Austria, Thailandia, Olanda), pronti alla sfida a colpi di fiati, percussioni, spettacolari caroselli e coreografie in stile “marching show band” e “drum corps”. Il Festival, infatti non è solo rassegna ma anche “challenge”, ossia vero e proprio torneo con tanto di giuria tecnica internazionale chiamata ad esprimersi insieme al pubblico, per valutare le migliori performances e proclamare la banda vincitrice.

Dopo l’anteprima del 4 al Mef, il programma prosegue con lo show allo stadio a San Felice venerdì 5 luglio dove, dalle 21, oltre ai gruppi femminili da Usa e Ucraina, scenderanno in campo anche la Drum- en Showfanfare Jong Advendo, da Sneek (Olanda) e la Ratchasima Witthayalai Marching Band proveniente dalla Thailandia. Poi, sabato 6 luglio, si torna a Modena con un doppio appuntamento: in centro storico con la parata pomeridiana gratuita delle 17.30 in collaborazione con Modenamoremio, e alle 21 al Campo scuola d’Atletica in via Piazza con l’entusiasmante show finale con tutti i gruppi che si contenderanno il World Bands Challenge 2019 (ingresso a pagamento: prevendita a Modenamoremio, via Selmi 52/a, tel. 059 8751179; o sabato 6 direttamente al Campo scuola, oppure online, anche per San Felice, sul sito https://www.ciaotickets.com/music-motion). Allo stadio di atletica il pubblico, oltre ad assistere allo spettacolo e decretare insieme alla giuria internazionale la banda vincitrice, potrà accedere dalle 19 all’area gastronomica con tipicità del territorio come Borlenghi e Tigelle.

L’evento, anche quest’anno, sarà dedicato al sostegno delle attività musicali nelle scuole del territorio promosse dal Festival, come l’esperienza dei “Marching Kids” della Scuola Primaria di San Felice (primo esempio di “marching band scolastica” in Emilia-Romagna) e dei performing groups “Red Planets Drum Line” e “Blue Stars Majorettes-Color Guards”. Questi progetti, negli ultimi anni, hanno coinvolto oltre 250 allievi. Altra importante conferma dell’edizione 2019 del Festival è la prosecuzione del progetto “Modena In Motion” in collaborazione con la Banda cittadina “Ferri” e decine di giovani strumentisti di Modena e province limitrofe.

Nella giornata conclusiva, sfileranno in parata e si sfideranno al “Challenge” anche la banda austriaca Trachtenmusikkapelle Ottendorf, la brianzola Triuggio Marching Band e, special guest, la Fanfara dei Bersaglieri di Lecco, Fanfara d’onore al recente Raduno nazionale di Matera.