Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , dom 20/05/2018

Scroll to top

Top

MODENA AL CENTRO DEL TURISMO MONDIALE

MODENA AL CENTRO DEL TURISMO MONDIALE
L'occasione Annunci

(Modena, 19/04/2018) – Motor e Food Valley, L’offerta turistica della provincia di Modena è stata al centro lunedì 16 e martedì 17 aprile di due educational con la partecipazione di 29 tour operator internazionali. L’iniziativa era parte degli educ tour giornalieri nelle Destinazioni Turistiche dell’Emilia – Romagna, previsti dal Buy Emilia Romagna (15-19 aprile) promosso da Confcommercio Imprese per l’Italia dell’Emilia Romagna in collaborazione con APT Servizi Emilia – Romagna. La Borsa del turismo regionale, giunta alla ventitreesima edizione, vuole favorire l’incontro tra l’offerta turistica emiliano romagnola e tour operator internazionali e vede presenti quest’anno 73 buyer provenienti da 30 paesi. Il primo dei due educational tour nel territorio modenese, dedicato alla Terra dei Motori abbinata al suo patrimonio enogastronomico, si è svolto lunedì 16 aprile con 14 buyer mondiali provenienti da Arabia Saudita, Usa, Brasile, Canada, Emirati Arabi, Germania, Francia e Russia. La prima tappa si è svolta a Maranello, con visita al Museo Ferrari, seguita dal trasferimento a Modena per un “factory tour” alla Maserati. Quindi, buyer in piazza Grande patrimonio Unesco, a gustare un “light lunch” a base di specialità locali. Dopo pranzo, visita guidata al Museo Enzo Ferrari (Mef), quindi a San Cesario alla fabbrica di automobili Pagani. Tappa al Museo Lamborghini a Sant’Agata Bolognese (provincia di Bologna), poi Nonantola per visitare un’azienda agricola che produce Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Lambrusco. La giornata è terminata con una cena a base di prodotti tipici emiliani. Il secondo educational tour modenese del Buy Emilia Romagna 2018 è stato dedicato martedì 17 aprile alla città di Modena e alle sue eccellenze tra terra di motori, musica e belcanto ed enogastronomia. Coinvolti 15 tour operator provenienti da: Stati Uniti, Germania, Francia, Emirati Arabi, Canada, Ungheria, Irlanda, India, Lituania, Russia, Svezia, Slovenia. Dopo la tappa all’azienda agricola Hombre che produce Parmigiano Reggiano biologico, e alla collezione “Umberto Panini” (con prestigiose Maserati d’epoca), è stata visitata la Casa Museo Luciano Pavarotti, prima di una sosta con degustazione in un’acetaia con Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Dopo il pranzo, a base di prodotti tipici locali, il gruppo di tour operator internazionali ha fatto visita al Mef prima di ammirare il Patrimonio Unesco di Modena: piazza Grande, Duomo e Ghirlandina. La giornata si è chiusa con una “cooking lesson” in una scuola di cucina locale, dove i buyer hanno partecipato a preparare insieme – e poi degustare – una cena a base di piatti tipici: flan al Parmigiano Reggiano con Aceto balsamico Tradizionale di Modena, tortelloni di ricotta con burro, salvia e Aceto balsamico Tradizionale, e zuppa inglese.