Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , dom 19/08/2018

Scroll to top

Top

JAZZ: IL FESTIVAL DI PAOLO FRESU “IN TRASFERTA” A MODENA

JAZZ: IL FESTIVAL DI PAOLO FRESU “IN TRASFERTA” A MODENA
L'occasione Annunci

(Modena, 16/07/2018) – Arriva in trasferta per quattro giorni a Modena, con una sorta di “preview”, il festival “Time in jazz” che il trombettista Paolo Fresu organizza da tempo nella sua Berchidda rivitalizzando il paese dell’entroterra sardo.

Da lunedì 16 luglio, ai Giardini Ducali di Modena, sono in programma proiezioni (La stoffa dei sogni di Cabiddu, interamente girato all’Asinara), laboratori musicali per bambini (la violinista Sonia Peana e l’illustratore Alessandro Sanna o ‘La Pimpa va in Sardegna’), libri (Time in Jazz, trent’anni di festival, presentato dallo stesso Fresu), performance (la danzatrice Elena Annovi modenese improvviserà sulle note di Fresu).

Martedì 17 alle 22 è in due la tromba di Paolo Fresu, con la chitarra elettrica di Bebo Ferra. Il 18 luglio, alle 21, i sassofoni di Raffaele Casarano e il pianoforte di Mirko Signorile. Giovedì 19 si chiude alle 21 con la proiezione di “Faber in Sardegna”, un film culto, regia di Gianfranco Cabiddu, sul rapporto tra Fabrizio De André e la Sardegna.