Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , dom 09/08/2020

Scroll to top

Top

FORMULA 1: VETTEL LASCIA LA FERRARI A FINE ANNO

FORMULA 1: VETTEL LASCIA LA FERRARI A FINE ANNO
L'occasione Annunci

(Maranello, 13/05/2020) – La Ferrari e Sebastian Vettel hanno ufficializzato la decisione “di non prolungare il rapporto di collaborazione tecnico-sportiva oltre la sua naturale scadenza, prevista al termine della stagione sportiva 2020”.
Una notizia non inattesa, visti i malumori di Seb nello scorso campionato, ma che di fatto consegna a Charles Leclerc i “galloni” di prima guida della Rossa per la stagione 2021. Già iniziato il toto-nomi per chi affiancare il monegasco con il figlio d’arte Carlos Sainz in pole position.
“In questa comune decisione non entrano in alcun modo in gioco aspetti economici: non è il mio modo di ragionare quando si fanno certe scelte e non lo sarà mai”: con queste parole Sebastian Vettel ha commentato il suo divorzio dalla Ferrari. “Il mio rapporto con la Scuderia Ferrari terminerà alla fine del 2020. In questo sport per riuscire ad ottenere il massimo bisogna essere in perfetta sintonia ed io e la squadra abbiamo realizzato che non esiste più una volontà comune di proseguire insieme oltre la fine di questo campionato”.

“Abbiamo preso questa decisione insieme a Sebastian”: aggiunge in una nota Mattia Binotto, il team principal della Ferrari, subito dopo aver ufficializzato il divorzio fra la scuderia di Maranello e il pilota tedesco. “Riteniamo -ha aggiunto Binotto- che sia la miglior soluzione per entrambe le parti. Non è stato un passo facile da compiere, considerato il valore di Sebastian, come pilota e come persona. Non c’è stato un motivo specifico che ha determinato questa decisione bensì -ha proseguito il manager- la comune e amichevole constatazione che è arrivato il momento di proseguire il nostro cammino su strade diverse per inseguire i nostri rispettivi obiettivi”.