Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , mer 17/10/2018

Scroll to top

Top

FIORANO: UNA MOSTRA FOTOGRAFICA SULL’ERITREA

FIORANO: UNA MOSTRA FOTOGRAFICA SULL’ERITREA
L'occasione Annunci

(Fiorano M.se, 26/09/2018) – Domenica 30 settembre grandi festeggiamenti a Fiorano Modenese per il settimo compleanno del “Bla”, il polo culturale della città che comprendente la biblioteca Paolo Monelli, la ludoteca Barone Rosso e l’archivio storico comunale.
Dopo una intensa giornata di festa, dal mattino fino al tardo pomeriggio, con attività creative, letture, giochi, libri in regalo del fondo Fondo Livraghi e taglio della torta per tutti, in serata, alle ore 21, il Bla propone un momento di riflessione con Annalisa Vandelli, fotoreporter sassolese, e Rita Tassoni della ONG Nexus ER.
La conversazione prende spunto da una fotografia di Annalisa intitolata “Il lettore” scattata in Eritrea ed esposta lo scorso anno al castello di Spezzano nella mostra ‘In un vortice di polvere’. L’Amministrazione di Fiorano Modenese l’ha acquistata per regalarla alla biblioteca, dove verrà ufficialmente posizionata la sera stessa.
Da lì prenderà avvio il racconto di Annalisa Vandelli, del suo viaggio in Eritrea dove ha scattato altre fotografie contenute nell’opuscolo che Nexus Emilia Romagna ha pubblicato e che verrà regalato ai presenti.
Parlare di Eritrea conduce nel passato e nel presente, nella nostra storia coloniale ma anche nella cronaca più recente dei flussi migratori.
Al termine sarà proiettato il video Rai “Amedeo Guillet”: ufficiale, agente segreto, ambasciatore, guerrigliero. Un uomo, definito il “comandante diavolo”, diventato leggenda la cui avventura inizia con la disfatta fascista in Africa orientale, morto nel 2010 a 102 anni. Sue le parole: “Gli Eritrei furono splendidi. Tutto quello che potremo fare per l’Eritrea non sarà mai quanto l’Eritrea ha fatto per noi.”