Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , mer 21/10/2020

Scroll to top

Top

CONCORDIA: ANNULLATA LA FIERA DI OGNISSANTI

CONCORDIA: ANNULLATA LA FIERA DI OGNISSANTI
L'occasione Annunci

(Concordia sulla Secchia, 16/10/2020) – “Con enorme rammarico il sindaco Luca Prandini e la giunta comunicano la decisione di annullare la Fiera d’Ognissanti in programma per sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre 2020”, così recita un comunicato emesso dall’Amministrazione comunale di Concordia. “L’aggravarsi della pandemia – continua la nota – ci ha indotto a ritenere che non ci fossero più le condizioni per svolgere un evento di simile portata, che richiama nel centro storico di Concordia almeno 20mila persone e oltre 200 operatori commerciali, e che per sua natura induce la comunità ad incontrarsi e a vivere la Fiera come un momento di socialità. Da inizio settembre si è lavorato con grande determinazione affinché la Fiera potesse svolgersi nel rispetto delle norme anti Covid, e la macchina organizzativa era già pronta per ospitare l’evento più atteso dai concordiesi. Ma siamo consapevoli dell’impossibilità da parte dei visitatori di mantenere nelle vie del centro il distanziamento interpersonale di almeno un metro ed evitare situazioni di assembramento a rischio contagio. Ciascuno di noi è chiamato a fare la propria parte fino in fondo per affrontare la pandemia, l’amministrazione comunale lo ha dimostrato in questi mesi in cui ha assunto provvedimenti economici straordinari e promosso eventi in sicurezza, e lo fa anche adesso con questa decisione sofferta, ma necessaria a maggior tutela della salute delle persone. Ringraziamo gli operatori mercatali e le associazioni di volontariato che anche quest’anno erano pronte a partecipare alla Fiera dimostrando il loro legame con Concordia. A loro diamo appuntamento all’edizione 2021 quando realizzeremo una Fiera ancora più bella e coinvolgente. Ringraziamo tutti coloro che fino ad oggi hanno lavorato per poter realizzare questo evento, nella consapevolezza della emergenza che stiamo tutti vivendo. Stiamo altresì preparando l’inaugurazione della nuova piazza che sorgerà in via Garibaldi e di cui il 1 novembre si terrà la cerimonia di intitolazione a Gina Borellini. A breve sarà diffuso il programma dell’evento, sempre nel rispetto delle norme anti Covid”.