Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , dom 20/06/2021

Scroll to top

Top

CARPI: LE AZIENDE SI “PRESENTANO” IN CLASSE

CARPI: LE AZIENDE SI “PRESENTANO” IN CLASSE
L'occasione Annunci

(Carpi, 05/05/2021) -Se gli studenti non possono visitare un’impresa, causa Covid, si invita l’imprenditore a scuola: è la nuova formula di “Mac’è lavoro a Carpi!”, il progetto didattico dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e dell’Istituto professionale “Vallauri”, che si è adeguato all’emergenza sanitaria per non rinunciare del tutto al fondamentale incontro fra scuola e aziende. Così sono state fatte riprese e interviste, che saranno proposte in classe alla presenza di un rappresentante della ditta visitata: in tale nuova modalità il progetto riprende domani, martedì 4 maggio, facendo “incontrare” ragazzi delle prime classi con la modelleria “Crea Si”, e precisamente la titolare, Gloria Trevisani. Il progetto “Mac’è lavoro a Carpi!” – dove “Mac’è” è scritto così in riferimento allo Spazio giovani del Comune – è partito nel 2019, per far conoscere i luoghi e le persone con cui gli allievi dovranno confrontarsi, una volta conseguita la qualifica o il diploma. Così, grazie alla collaborazione tra i docenti dedicati all’accoglienza e l’Ufficio comunale per le Politiche Giovanili sono state realizzate alcune visite aziendali (“Angelo Po”, “Zadi”, “Centauro”, “Daniela Dalla Valle”), terminate poco prima della clausura totale di un anno fa: e da quella bella esperienza fu ricavato il documentario “Se in mio lavoro fosse un film”, diretto da Federico Baracchi, tuttora visibile sul canale Youtube “Città di Carpi”.