Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , dom 19/08/2018

Scroll to top

Top

CARPI: ARRIVA BOMBINO, IL “JIMI HENDRIX AFRICANO”

CARPI: ARRIVA BOMBINO, IL “JIMI HENDRIX AFRICANO”
L'occasione Annunci

(Carpi, 30/07/2018) – Un altro prestigioso ospite internazionale per il Festival Mundus. Si intitola “Deran” – come il suo ultimo album – il concerto che il notissimo chitarrista nigerino Bombino terrà martedì 31 luglio nella bella cornice di Piazzale Re Astolfo a Carpi in provincia di Modena. Sul palco con il “Sultano delle Sei Corde”, anche Illias Mohamed (chitarra, calabash, voce), Youba Dia (basso), Corey Wilhelm (batteria). Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti per un massimo di 700 persone, non sarà consentito ulteriore accesso per adempimenti legati alla sicurezza. “Deran” è il nuovo album di Bombino, scritto e cantato interamente nella sua lingua madre, il Tamasheq. Registrato a Casablanca, un rientro tra le braccia di Mamma Africa, un diario di bordo di un viaggio di ritorno sentito e melodicamente ispirato. Una dichiarazione di intenti netta alla quale si associa uno stile musicale consolidato, di cui Bombino è maestro e per certi versi pioniere: passaggi blues, tribalismi vari, assoli e i consueti ululati di gioia con i quali il suo popolo saluta l’arrivo della luna nuova. Negli ultimi anni, Bombino è diventato un artista acclamato in tutto il mondo e ha collaborato con numerosi artisti e ammiratori, come Stevie Wonder, Keith Richards, Robert Plant, Dave Longstreth, Dan Auerbach, Jovanotti e molti altri. Notevole è anche il percorso che lo ha portato sui palchi di tutto il mondo. Deran, tradotto come ‘migliori auguri’, è l’album di Bombino più diretto e coinvolgente, e porta con sé un messaggio di speranza e augurio ad un mondo che sta vivendo un periodo di grande dolore e tumulto.