Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , dom 25/08/2019

Scroll to top

Top

BOLOGNA: IL PLAUSO DELLA LEGA ALLO SGOMBERO DI XM24

BOLOGNA: IL PLAUSO DELLA LEGA ALLO SGOMBERO DI XM24
L'occasione Annunci

(Bologna, 09/08/2019) – “Non un atto di forza ma un atto di legalità, che dopo troppo tempo ripristina a Bologna la convivenza civile”E’ quanto affermano il sottosegretario alla Giustizia, onorevole Jacopo Morrone, e l’onorevole Gianluca Vinci, segretario della Lega Emilia, commentando lo sgombero di Xm24.
“L’errore qui l’ha compiuto la classe dirigente Pd bolognese, in particolare l’attuale sindaco Virginio Merola che nulla ha fatto per contrastare l’avanzante degrado determinato dall’ insediamento e dal consolidamento indisturbato, per quasi due decenni, di una zona franca dove il rispetto delle regole e delle norme, a cui sono assoggettati tutti i cittadini, è un optional. Solo la Lega al Governo è riuscita a mettere uno stop a questa deriva mostrando che lo Stato c’è e che non sono più consentite deroghe al diritto di tutti di vivere nella tranquillità e senza degrado. Senza regole certe, valide per chiunque, non può esserci sicurezza, né senso del diritto. Ne traggano un insegnamento Merola e gli altri amministratori e politici della sinistra che hanno chiuso gli occhi fingendo di non vedere cosa accadeva in città, ammiccando e guardando con favore a queste situazioni di illegalità, senza curarsi, né comprendere il disagio profondo dei bolognesi che si sono sentiti giustamente abbandonati dalli istituzioni cittadine”.