Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , mer 21/11/2018

Scroll to top

Top

ANZOLA: CHEF STELLATI ALLE PRESE CON IL… GELATO!

ANZOLA: CHEF STELLATI ALLE PRESE CON IL… GELATO!
L'occasione Annunci

(Anzola dell’Emilia, 25/10/2018) – Lunedì 22 ottobre scorso nella sede della Carpigiani Gelato University di Anzola Emilia, la scuola internazionale di gelateria con 14 campus nel mondo, si è tenuta una giornata dedicata al gelato nella ristorazione nelle sue mille declinazioni in cui ben 30 chef hanno presentato le loro creazioni alle selezioni di “Sigep Gelato d’Oro 2019” la competizione per formare la squadra italiana che parteciperà alla IX “Coppa del Mondo della Gelateria” che si terrà nel 2020 sempre durante Sigep a Rimini.

Ecco i nomi e le ricette dei 12 finalisti selezionati ieri nella sede della Carpigiani Gelato University di Anzola Emilia, la scuola internazionale di gelateria con 14 campus del mondo:
Andrea Incerti Vezzani del ristorante Ca’ Matilde a Quattro Castella (RE) con la ricetta “Pizza, olive, capperi, gelato al mascarpone e alici”;
Marco Visciola del ristorante Il Marin di Genova con la ricetta “Spaghettino bottarga, kumquat e karkadè”;
Antonio Danise di Villa Necchi alla Portalupa di Gambolò (PV) con la ricetta “Rosso di Mazara, salsa ponzu e sorbetto di carote e zenzero”;
Giuseppe Francica del ristorane La Corte dell’Hotel Villa Abbazia a Follina (TV) con la ricetta “Trota laccata alla soia, crema di mandorle di Toritto, cavolo cappuccio fermentato e gelato alla carota e arancia”;
Flavio Costa de ristorante 21.9 di Piobesi d’Alba (CN) con la ricetta “Cipolla di Montoro caramellata con il suo sorbetto e fonduta d’alpeggio”;
Marco Martinelli, chef e docente di Cast Alimenti, con la ricetta “Oltre l’estate, zuppa di pomodoro tardiva”;
Christian Cecconi, chef e gelatiere, con la ricetta “Cacciucco-san. Dalla Toscana al Giappone”;
Paolo Barrale, chef del ristorante Marennà di Sorbo Serpico (AV) con la ricetta “Carciofi, scampi e gelato d’acciuga”;
Diletta Poggiali, chef freelance e contributor di Cucina Naturale, con la ricetta “Pasta e fagioli alla bolognese”;
Luca Cai, chef de Il Magazzino Osteria Tripperia di Firenze con la ricetta “Collo di Pollo ripieno di Frattaglie su Rosti di Patate di Cetica, con gelato gastronomico alla maionese, variegato con Senape di Digione a l’Ancienne e Pepe Nero di Sarawak Vecchie Piante, varietà Kuching”
Antonio Mezzalira, chef e gelatiere di Golosi di Natura di Gazzo (PD) e contributor per riviste di settore, con la ricetta “Origini”
Stefano Pinciaroli, chef del ristorante PS di Cerreto Guidi (FI) con la ricetta “Piccione in 4 modi”

La giuria che ha valutato i 30 chef era composta da: Davide Oldani, chef del ristorante D’O di Cornaredo (1 stella Michelin); Giancarlo Timballo, presidente della Coppa del Mondo di Gelateria; Alberto Carretta, chef campione del Mondo di Gelateria nel 2016; Sergio Colalucci, Campione del Mondo di Gelateria 2006 e commissario di gara della Coppa del Mondo di Gelateria; Pier Paolo Magni, Presidente di Giuria della Coppa del Mondo di Gelateria; Simone Bonini, gelatiere pluripremiato di Carapina a Firenze; Paolo Brunelli, gelatiere pluripremiato delle omonime gelaterie a Senigallia e Agugliano; Eleonora Cozzella, giornalista di Repubblica; Anna Prandoni, giornalista di Italian Gourmet; Franco Cesare Puglisi, direttore editoriale Editrade; Emanuela Balestrino, giornalista di Pasticceria Internazionale; Luca Bonacini, giornalista enogastronomico per Gambero Rosso e Il Resto del Carlino QN; Pamela Panebianco, giornalista di Agrodolce; Mariella Caruso, giornalista di Identità Golose; Giorgia Cannarella, giornalista di Munchies.