Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

L'Occasione , mer 16/10/2019

Scroll to top

Top

ADDIO A SQUINZI, HA FATTO GRANDE IL SASSUOLO

ADDIO A SQUINZI, HA FATTO GRANDE IL SASSUOLO
L'occasione Annunci

(Sassuolo, 03/10/2019) – Si è spento, dopo una lunga malattia, Giorgio Squinzi, il padron della Mapei e proprietario del Sassuolo Calcio. Nato a Cisano Bergamasco nel 1943, Squinzi è stato presidente di Confindustria dal 2012 al 2016. Squinzi è deceduto nel tardo pomeriggio del 2 ottobre all’ospedale San Raffaele dove era ricoverato da un paio di settimane a causa del peggioramento del male che lo aveva colpito da tempo. Lascia la moglie Adriana Spazzoli e i figli Marco e Veronica, da tempo già impegnati nella Mapei. Giorgio Squinzi era diventato noto agli appassionati di ciclismo e calcio prima con la Mapei, poi con il Sassuolo portato dai bassifondi della C2 fino alla serie A. La proprietà di Squinzi non si è distinta soltanto per una dimensione di investimenti importante per una squadra provinciale, ma anche per una gestione sportiva e imprenditoriale molto oculata. Dalle maglie neroverdi sono passati, in questi anni, tecnici e giocatori che si sono poi affermati in contesti maggiori, su tutti Massimiliano Allegri. Il Comune di Sassuolo ha proclamato una giornata di lutto cittadino in concomitanza con il funerale di Giorgio Squinzi.